POZZUOLI – Rubava energia elettrica che consumava con la sua attività commerciale ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza. Nei guai è finito il titolare di un’attività di rivendita di bombole di gas che sorge in via Montagna Spaccata, al confine tra Pozzuoli e il quartiere di Pianura. L’uomo è stato denunciato dai militari agli ordini del maggiore Michelangelo Tolino per furto di energia elettrica. Durante il sopralluogo all’interno del negozio i finanzieri del Gruppo di Pozzuoli hanno sequestrato anche 6 bombole vuote in quanto non avevano il marchio del proprietario e i certificati di collaudo.