Il mercato di via Fasano chiuso

POZZUOLI–  Ventiquattro ore intensissime e ricche di colpi di scena: prima l’ordinanza di chiusura del mercato di via Fasano nella tarda serata di ieri, poi la protesta dei 100 commercianti;  i vertici convulsi tra le parti nel pomeriggio; infine la schiarita giunta questa sera (venerdì 12 aprile) con il mercato che riaprirà provvisoriamente in una nuova sede. Ad annunciarlo è il sindaco Vincenzo Figliolia, attraverso un comunicato stampa diramato pochi minuti fa con cui ha reso noto “lo spostamento provvisorio del mercato ittico e ortofrutticolo al dettaglio nell’area parcheggio ex Sofer”. Una decisione temporanea che durerà fino al completamento dei lavori che dovranno riportare la struttura a “norma”  con le vigenti direttive sanitarie. 

LA SVOLTA – La svolta è arrivata dall’incontro di oggi pomeriggio dal sindaco Vincenzo Figliolia con i sindacati, una rappresentanza dei lavoratori e tecnici del Comune e dell’Asl Napoli 2 Nord. I lavori per attrezzare l’area con delle tensostrutture, servizi igienici e acqua inizieranno già domani mattina in modo da consentire il ritorno al lavoro delle 88 attività già per martedì in attesa dei lavori di ripristino delle condizioni igienico-sanitarie del mercato chiuso dal sindaco Vincenzo Figliolia con un’ordinanza firmata nella tarda serata di ieri su richiesta dell’Asl Napoli 2 Nord. La decisione è stata accolta con soddisfazione dai sindacati e dai lavoratori che hanno apprezzato l’impegno dell’amministrazione comunale. Mentre lavori nell’area del mercato al dettaglio di via Fasano dovrebbero durare all’incirca un mese.

RIAPERTURA ENTRO MARTEDI’ – Intanto nelle prossime ore si provvederà all’allacciamento idrico ed all’istallazione di una pavimentazione utile per adattare l’area alla vendita. I lavori dovrebbero di allestimento dovrebbero partire subito ed esaurirsi nel giro di 48 o al massimo 72 ore.