Lo striscione esposto sul tetto dell'ospedale "Santa Maria delle Grazie" di Pozzuoli

POZZUOLI – Da questa mattina circa 15 lavoratori del servizio mensa dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie”  stanno inscenando una protesta contro il mancato reintegro da parte della “Campania Catering”, la ditta che gestisce il servizio presso il nosocomio puteolano.I dipendenti, licenziati diversi mesi fa, nelle settimane scorse avevano ottenuto il reintegro da parte del “Giudice del Lavoro”.

 

Dalle prime ore del mattino i dipendenti si sono arrampicati sui tetti dell’ospedale esponendo striscioni e intonando slogan.

 

Sul posto ci sono Carabinieri, Polizia e Vigili del Fuoco.

Alla protesta dei “vecchi” lavoratori hanno aderito anche i “nuovi” assunti dall’azienda, che chiedono garanzie per il futuro.

 

Intanto il servizio mensa è stato sospeso e numerosi sono i disagi per le centinaia di pazienti ricoverati.

 

GDG