POZZUOLI – Paura questa notte a Pozzuoli dove un 23enne è caduto in mare dal Molo Caligoliano. Il giovane è stato salvato dai vigili del fuoco e dai poliziotti del commissariato di Pozzuoli che hanno issato con una corda il malcapitato. Al momento non si conoscono le cause che hanno provocato la caduta in mare, avvenuta intorno alle 2.30. Il giovane era in compagnia della fidanzata e di un’altra coppia di amici nella zona riservata all’ormeggio delle navi cargo, accanto all’area di parcheggio gestita dal comune di Pozzuoli, a quell’ora chiusa alle auto e ai pedoni. Prima dell’arrivo dei soccorsi la fidanzata e gli amici hanno tentato invano di tirare fuori dall’acqua il 23enne. Poi la richiesta di aiuto al 115. Sul posto è giunta anche un’ambulanza del 118. Fortunatamente per il giovane non ci sono state serie conseguenze, ma solo tanta paura.