Domenico Sannino

POZZUOLI – Droga nascosta nella credenza della cucina, nei guai un 28enne di Pozzuoli. L’operazione dei carabinieri della Sezione Operativa è stata messa a segno questa notte nel Rione Toiano: i militari dell’Arma hanno stretto le manette ai polsi di Domenico Sannino. Durante la perquisizione personale l’uomo è stato trovato in possesso di 6 dosi di cocaina del peso complessivo di 2 grammi. I controlli sono stati poi effettuati in casa: all’interno i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 35 stecche di hashish del peso complessivo di 100 grammi e un bilancino di precisione.

AI DOMICILIARI – Tutto era nascosto in cucina, esattamente nella credenza. Sannino è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo. Prosegue, dunque, senza battute d’arresto l’attività di controllo da parte delle forze dell’ordine. I servizi ad ampio raggio riguardano sia il centro cittadino che i rioni di edilizia popolare dove sono state già eseguite numerose operazioni contro lo spaccio e la detenzione di stupefacenti.