La vittima ha raccontato di aver subito una rapina mentre si trovava nella sua abitazione

POZZUOLI – Ai Carabinieri ha raccontato di essere stato vittima di un assalto nella sua abitazioni. Due uomini con accento dell’est europeo con volti travisati e uno armato di coltello, avrebbero fatto irruzione alle 3 di notte nella sua casa dopo aver strappato l’inferriata a protezione di una finestra mentre dormiva. Svegliato dai malviventi, un 45enne che esercita la professione di musicista, sarebbe poi stato costretto a rimanere immobile mentre i rapinatori rovistavano nella casa.

IL BOTTINO – Nel corso della rapina, avvenuta secondo il racconto della vittima intorno alle 3 di mercoledì notte, sono stati portati via 100 euro in denaro e un telefonino Iphone. Mentre veniva messo a segno il raid, l’uomo rimaneva immobile ma fortunatamente senza subire aggressioni come spesso è capitato in occasioni del genere. Sul fatto hanno avviato indagini i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pozzuoli che nella serata di giovedì hanno raccolto la denuncia dell’uomo.