Le giostrine transennate sul lungomare "Sandro Pertini"

POZZUOLI –  Nell’ambito del più generale e ampio piano di restyling dei belvedere e delle aree verdi, dai quartieri periferici di Monterusciello e Toiano fino al centro storico, l’Amministrazione comunale di Pozzuoli guidata dal sindaco Vincenzo Figliolia ha intrapreso una serie di interventi per le aree-gioco per i bambini. In particolare, il Comune ha provveduto alla sistemazione di nuovi giochi per il Parco Robinson nel cuore della villa comunale «Villa Avellino», con la pulizia delle aiuole e la sistemazione del patrimonio arboreo, oltre alla sostituzione dei giochi distrutti dai vandali sul lungomare di via Napoli. Da alcuni giorni, inoltre, è perfettamente funzionante la Fontana della Pace, nei giardini di piazzetta Italo Balbo, a pochi passi dal porto.

“CITTA’ VIVIBILE” –  «La tutela del verde e il ripristino delle aree gioco per i bambini è un ulteriore esempio dell’attenzione che quest’Amministrazione comunale pone nei riguardi della tutela dell’infanzia e dell’ambiente, inteso come bene comune – sottolinea il sindaco Vincenzo Figliolia – Oltre agli interventi già ultimati in via Napoli e in Villa Avellino, tra qualche giorno verrà installato un altro parco Robinson nella zona di Arco Felice, in modo da valorizzare anche quella zona di Pozzuoli. Vogliamo diventare sempre di più una città vivibile, pur tra le mille difficoltà economiche che attraversano gli enti locali. Siamo convinti che questi interventi potenzieranno il senso civico dei nostri concittadini, mettendo nell’angolo i vandali che troppo spesso hanno distrutto i giochini per i bambini e le aiuole in Villa Avellino».