POZZUOLI – I giardini del Tempio di Serapide vengono ripuliti. Finalmente. Sarà che l’ estate è alle porte allora meglio fare un bel taglio secco e togliere tutta l’erbaccia. Ma nonostante ciò resta ancora da fare il lavoro più grande: liberare l’intero Macellum dalle acque putride che continuano a deturpare e corrodere i resti antichi. E intanto, passeggiando su via Serapide, non può passare inosservata la presenze delle “famose” rane che ormai hanno conquistato il tempio e alle quali ormai gli abituè del posto si sono abituati. A tal punto che al giorno d’oggi, dopo tanto tempo, difficilmente si possa trovare qualcuno disposto a sfrattarle!

CELESTE PEZZINI

LE FOTO
[cronacaflegrea_slideshow]