L'intervento di ripulitura delle strade di Pozzuoli

POZZUOLI – Prosegue il piano straordinario di pulizia delle aiuole, delle cunette stradali e del ciglio delle strade varato dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Pozzuoli. Dopo gli interventi di manutenzione delle aiuole nella zona del centro storico e di Monterusciello, la squadra del Comune ha avviato la bonifica della zona periferica della Solfatara e di Agnano-Pisciarelli, con il completo sradicamento delle sterpaglie che, non solo causavano il proliferare di animali e insetti, ma erano anche causa di pericolo per la circolazione stradale.

PIANO DI DISINFESTAZIONE – Nel contempo, il Comune ha previsto anche la prosecuzione del piano di disinfestazione anti blatte già avviato da alcuni mesi e che ha consentito la distruzione di intere colonie degli insetti, concentrate soprattutto nella zona di via Napoli ai confini con Bagnoli. Un’azione mirata che ha evitato qualsiasi disagio per i residenti.

30 SACCHI RIEMPITI DI RIFIUTI – «In tutto questo non abbiamo trascurato il litorale e le spiagge – afferma Franco Cammino, assessore all’Ambiente – Gli operai del Comune hanno ripulito in queste ore le scogliere di via Napoli e la spiaggia delle Monachelle, dove sono stati raccolti rifiuti per circa una trentina di sacchi. Il nostro impegno è costante, ma occorre anche più senso civico da parte dei cittadini e dei bagnanti e maggiore cura per l’ambiente in cui viviamo, anche per quanto riguarda l’esatta differenziazione dei rifiuti».

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]