Il coordinatore regionale di "SOS Impresa" Luigi Cuomo

POZZUOLI – «Speculare sulla fame significa coinvolgere nella morsa dell’usura persone disperate, procurarsi denaro illegalmente è un crimine contro la famiglia, contro la psicologia delle vittime. E’ un modo per far commettere altri reati», così il presidente di Sos Impresa Campania Luigi Cuomo commenta il blitz di questa mattina a Monterusciello che ha portato all’arresto 7 strozzini.

“DENUNCIATE” – «Lancio un appello a tutte quelle persone, che si sentono in colpa, vittime di questi fenomeni affinché acquistino fiducia e coraggio per denunciare  e liberarsi da questa morsa criminale. Un plauso va ai carabinieri di Pozzuoli e alla magistratura inquirente, stanno lavorando – conclude Cuomo – in modo eccellente rendono ancora più forte il processo di fiducia che comunque si sta diffondendo nella comunità flegrea nei confronti di questi criminali».

VIOLETTA LUONGO