Vetrine in centro storico durante il periodo natalizio

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO –  il comunicato congiunto da parte delle associazioni di categoria dei commercianti di Pozzuoli Ascom – Casartigiani – Confesercenti – Confimprenditori – Unimpresa sulla questione relativa agli abbattimenti delle vetrine esterne ai locali commerciali.

LA LETTERA – Le scriventi Organizzazioni Sindacali di Categoria a fronte dell’ultimo incontro avuto con l’Amministrazione comunale, avente per oggetto la presentazione di massima dei lavori che interesseranno Piazza della Repubblica ed alcune strade adiacenti, comunicano che il Sindaco in tale occasione, ha reso noto che è suo intendimento, procedere all’abbattimento delle vetrine esterne delle attività commerciali.

Contestualmente le presenti Organizzazioni Sindacali di Categoria hanno espresso al Sindaco il loro dissenso per tale orientamento in quanto, come da sempre espresso, reputano le vetrine essenziali e vitali per l’attività di commercio così quanto i dehors per le attività di ristorazione e somministrazione.

 Apprezzato lo sforzo, l’impegno e le strategie messe in campo dall’Amministrazione comunale per trovare le giuste soluzioni alla richiesta di spazi esterni avanzata dalle attività di ristorazione e somministrazione, si ritiene che lo stesso impegno debba essere profuso per la soluzione delle vetrine delle attività commerciali.

Occorre che L’Amministrazione, libera da qualsiasi preconcetto e consapevole che la vetrina rappresenta l’occhio del negozio, si renda conto delle imprescindibili necessità commerciali che essa rappresenta, studi le possibilità visive del passante, e scegliendo la via del dialogo, con buonsenso, attui le soluzioni più consone senza danneggiare chi da anni fa impresa su questo territorio investendo economie e risorse.