La 76enne vive con un gruppo di cani

POZZUOLI – Domenica 24 marzo alle 9.15 presso la parrocchia di San Paolo in Monterusciello un gruppo di volontari manifesterà in favore di Pasqualina, un’anziana vagabonda di Monterusciello che da anni vive solo in compagnia dei propri cani, senza pensione né aiuto di alcun genere. L’obiettivo della manifestazione è creare la necessaria sensibilizzazione utile a favorire lo spostamento di Pasqualina in un container abitabile nei pressi della parrocchia onde dare inizio ad  una rete di solidarietà.

LA STORIA – Pasqualina ha 76 anni e da quando ne aveva 58 vive tra le campagne di Pozzuoli, occupando in modo abusivo un piccolo edificio pericolante, piovoso, senza finestre né acqua, né luce. Non avendo un letto, viene riscaldata dal calore dei suoi  cani. A causa dei problemi psichiatrici che l’hanno afflitta, si è sempre rifiutata di essere curata in un luogo chiuso che la potesse tenere lontano dai randagi che ha adottato. Da circa 3 anni un gruppo di volontari ha avvicinato Pasqualina per provare a garantirle delle condizioni di vita migliori. Grazie al loro intervento è stato possibile istruire le pratiche per la pensione, raccogliere il denaro necessario a comprare un container abitabile e trovare il luogo dove collocarlo.

MURO CONTRO MURO – La manifestazione di domenica punta a sensibilizzare quanti stanno opponendosi alla collocazione del container nella zona della Parrocchia di Monteruscello, temendo che la presenza della vagabonda possa essere ragione di degrado della zona e di pericolo per la presenza dei suoi cani. “Alla manifestazione – fanno sapere gli organizzatori – sono invitati a partecipare tutti i cittadini che desiderino testimoniare la vicinanza all’anziana Pasqualina”.