Il 28 luglio un autobus è precipitato dal viadotto dell'A16 a Monteforte Irpino

POZZUOLI – Sono trascorsi centonovantamila minuti dalla tragedia di Monteforte Irpino. In quel drammatico 28 luglio quando, su un tratto dell’A16, un autobus perse il controllo e precipitò dal viadotto.  Quaranta le vittime, tutte puteolane. Un dramma che la città vive ancora oggi. E domani, sabato, 7 dicembre alle ore 11, presso il Polo Culturale di Palazzo Toledo a Pozzuoli Assostampa Flegrea raccoglie le voci dei giornalisti che hanno documentato l’incidente di Monteforte Irpino. Servizi, riflessioni, contributi audio, video e foto, per tenere alta l’attenzione sul drammatico evento.

I PARTECIPANTI – Interverranno Antonello Perillo (RAI di Napoli), Nora Puntillo (Corriere del Mezzogiorno), Pietro Treccagnoli (Il Mattino), Paolo Chiariello (Sky Tg24), Gennaro Del Giudice (Cronaca Flegrea), Elisabetta Froncillo (Secolo XIX), Enzo Buono (fotoreporter), Alessandro Napolitano (Il Mattino), Umberto Milazzo (Quarto Canale Flegreo), Antonio De Stefano (sindaco di Monteforte Irpino), Vincenzo Figliolia (sindaco di Pozzuoli), Franco Fumo (assessore alla Cultura del Comune di Pozzuoli).