Da sinistra Tito Fenocchio e Fabio Costigliola

POZZUOLI –  Non si placa la polemica a distanza tra Tito Fenocchio e Fabio Costigliola. Dopo i manifesti fatti affiggere da quest’ultimo contro l’ex consulente di Agostino Magliulo, non si è fatta attendere la risposta di Fenocchio che ieri durante la conferenza stampa dei 5 ex consiglieri PDL ai giornalisti che chiedevano una replica su quanto riportato sui manifesti ha risposto ironicamente: «Voi giornalisti fare cronaca politica, cronaca giudiziaria, cronaca nera…mentre chi ha scritto quelle cose fa cronaca circense».  Quanto ad una sua volontà di querelare l’ex consigliere comunale, Fenocchio ha risposto: «Per Costigliola non vale la pena nemmeno spendere i soldi per una marca da bollo». 

TERZO ROUND –  Uno scontro arrivato al terzo atto: il via lo aveva dato Tito Fenocchio che durante un’intervista al Pozzuoli Magazine aveva definito Costigliola “Inaffidabile” e aggiungendo “Se lo conosci lo eviti”. Dichiarazioni che non andavano giù all’ex Pdl poi Pozzuoli Futura e consigliere dimissionario che in risposta faceva affiggere manifesti e distribuire volantini dal titolo “Fenocchio, da che pulpito viene la predica”. Infine ieri l’ennesimo atto di questa querelle con l’ex consulente di Magliulo che ha definito Costigliola “da cronaca circense”.

GDG