BACOLI – E’ stata una notte di paura quella appena trascorsa a Bacoli dove un incendio ha distrutto il pub “Madcap”, in viale Vanvitelli al Fusaro. Un inferno che è durato circa un’ora. Le fiamme, divampate dalla sala del locale che affaccia sulla strada, hanno raggiunto e danneggiato due abitazioni e un negozio. L’intensità dell’incendio è stata tale che il calore ha squagliato gli infissi di un appartamento che sorge sul lato opposto della strada. Il rogo è stato domato solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco della squadra 5B di Monterusciello. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della stazione di Bacoli e della Radiomobile di Pozzuoli. Durante le operazioni di spegnimento la strada è stata chiusa per motivi di sicurezza.

LA PAURA – Grande è stata la paura tra i residenti che vivono nel complesso di palazzine adiacenti al locale. Residenti che sono stati svegliati nel sonno da alcuni passanti che, accortisi dell’incendio, hanno dato l’allarme e richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Le fiamme in pochi minuti hanno completamente distrutto la sala esterna del Madcap, raggiunto l’abitazione che sorge al primo piano dell’edificio che ospita il locale e le facciate esterne di un’abitazione e di un’agenzia di pratiche.

LE CAUSE – L’incendio è divampato intorno alle 2.30, poco dopo l’orario di chiusura del locale. Sulla natura del rogo al momento non viene esclusa nessuna pista, dal guasto elettrico alla matrice dolosa. Dai primi rilievi è emerso che le fiamme hanno avuto origine all’interno, dalla sala che dà sulla strada. Il locale, al momento, non è stato posto sotto sequestro. Un aiuto alle indagini potrebbe arrivare da 4 telecamere installate all’esterno di una farmacia e di alcuni locali che sorgono proprio nelle immediate vicinanze del Madcap.

LE FOTO