Ad organizzare gli eventi, tutti autofinanziati, oltre quaranta soggetti tra associazioni, cooperative e imprese in collaborazione con l’Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli. Si tratta di manifestazioni culturali, enogastronomiche, musicali, sportive e di visite guidate ai monumenti ed ai siti ambientali dell’area flegrea.

Di seguito il programma di questo fine settimana.

Una veduta del Lago d'Averno

Sabato 18 giugno (ore 19,00) al lago d’Averno a Pozzuoli, la cooperativa Il volo di Dedalo organizza “Luci e ombre”: tra le ombre del giorno e le luci della notte, al tramonto, in un’atmosfera suggestiva fatta di nuovi colori e prospettive, si ripercorreranno le sponde di un lago denso di mito e di storia, l’Avernum. E magari nel percorso scorgeremo le lucciole. Appuntamento ore 19.00 al lago d’Averno. Prenotazione obbligatoria. Info: 327.7073112 – [email protected]

Sabato 18 e domenica 19 giugno (ore 10,30) a Cuma, Pozzuoli Legambiente Campi Flegrei presenta “Viaggio nel tempo nella foresta incantata”, passeggiando all’interno del fantastico ecosistema della foresta di Cuma si ripercorrerà, attraverso un cammino educativo ambientale, un viaggio nel tempo alla scoperta di quelle bellezze naturali che ancora oggi rendono questo sito unico al mondo. Costo ? 5,00 a persona. Prenotazione obbligatoria. Info: 3388287596

Domenica 19 giugno a Pozzuoli (Rione Terra), dalle ore 10,30 fino alle 12,30 con sospensione durante la celebrazione Eucaristica delle ore 11,00). L’associazione Nemea cura la visita alla Chiesa SS. Corpo di Cristo (il “Coretto”) al Rione Terra, dalle ore 10,30 alle 12,30. A richiesta, verrà presentato il percorso virtuale del Tempio-Duomo, nell’ambito del Movart (Museo Virtuale del Rione Terra). Info: 388.1127188 – 3881019712 – [email protected] – nemeaonlus.it – welcomecampiflegrei.it

Domenica 19 giugno a Bacoli, piazzetta di Baia, dalle ore 10,30 alle 14,30 l’associazione Alter Bios presenta: “Cambiare lo stile di vita attraverso la riscoperta del senso cosmico ed estetico della vita”. Expo di artigianato, arte, benessere e tradizioni flegree. Info: 339.1700591

Martedì 21 giugno (ore 18,30) alle Terme di Agnano a Napoli il coordinamento Cral Campania e il Cral del Comune di Pozzuoli organizzano il premio di prosa “Calliope”. Info: [email protected][email protected]

Tutti i giorni, l’associazione “Fabies” il campus diurno nel bosco di Cuma e i week end family. Info: 349.7491653 – 331.3903174

Tutti i giorni la Mediterraneo Service organizza visite guidate ai Campi Flegrei (Pozzuoli, Cuma, Baia e la Città Sommersa, Bacoli) per gruppi ed singoli con guide abilitate. Gli itinerari e i relativi appuntamenti si concordano rispetto alle esigenze degli ospiti. Info: 335.5237120 – [email protected]

Tutti i giorni l’associazione Culturavventura.com propone tour a piedi, in canoa o in barca tra i miti dei Campi Flegrei e cibo-show dell’antica Roma in costume tipico. Orari: ogni ora dalle 11.00 alle 18.00 (i luoghi di partenza dipendono dal tipo di tour prenotato). Per info e prenotazioni obbligatorie: 339.4195725 – [email protected]

Tutti i giorni (dalle 9,30 alle 12,30) il Centro Sub Campi Flegrei organizza, per i sub e non, “Pozzuoli: città sommersa porte aperte”. Partenza dal Lido Montenuovo in via Miliscola n. 157. Info: 081.8531563 (dalle 10 alle 13 e dalle 16,30 alle 20,30 tranne il martedì). Il programma completo è disponibile sul sito dell’Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli: infocampiflegrei.it

Tutti i giorni, per tutta la giornata, c’è l’iniziativa “Campi Flegrei Sott’Acqua”. In un territorio dove la natura sposa la storia e il bradisismo nasconde agli occhi “terrestri” le sue bellezze, GeaVerde offre la possibilità di scoprire il mondo sommerso mediante attività di Snorkeling ed escursioni subacque. In collaborazione con il Centro Sub Campi Flegrei. Per info e contatti : 3281429377 – [email protected] – www.geaverde.it

Su Facebook il programma completo è nella bacheca del gruppo “Primavera nei Campi Flegrei” oppure sul sito dell’Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli www.infocampiflegrei.it

da comunicato stampa: DIALOGOS COMUNICAZIONE