TARANTO– Per la prima volta in campionato, dopo quattro giornate, il Rione Terra Volley esce sconfitto senza raccogliere nemmeno un punto. Grande prova di forza per i padroni di casa ma non è stato il solito Rione Terra: la squadra di coach Cirillo, rispetto all’ultima uscita con il Cimitile, non è stata in grado di reagire alle avvisaglie del primo set finendo poi per soccombere anche nel secondo, parziale più equilibrato e decisivo, e mollando, infine, in un ultimo set nel quale si era completamente spenta la lampadina. Una sconfitta che dovrà servire da lezione per i puteolani chiamati ora al riscatto con il calendario che però non aiuta: prossima compagine di scena al PalaErrico sarà infatti la Folgore Massa, squadra tra le più in forma del girone G del campionato di serie B.

LA CRONACA– La squadra di coach Cirillo ha dato battaglia nei primi due set. Dopo aver perso il primo 25-21, i gialloblu si sono arresi ai padroni di casa cedendo nelle battute finali di un rovente secondo parziale (25-23). Nel terzo ed ultimo set Taranto ha poi legittimato la vittoria, complice il calo mentale dei flegrei, chiudendo il match sul 25-14.