POZZUOLI– Reduce dalle pesanti vittorie ottenute prima nell’accesissimo derby con Ischia poi con Galatina, il Rione Terra Volley si appresta ora ad affrontare in trasferta la Emra Foods Gis Ottaviano, capolista del girone G del campionato di serie B. Un bel banco di prova, probabilmente quello più duro, ma al tempo stesso una sfida piuttosto stimolante per il team del presidente Giovanni Coratella.

SENZA PAURA– Il sestetto allenato da coach Costantino Cirillo, che in questo primo scorcio di stagione ha dimostrato di potersela giocare con chiunque, è chiamato all’impresa ma proverà in tutti i modi a mettere i bastoni tra le ruote della capolista. “Giocheremo contro la squadra più forte del torneo ma veniamo da due prestazioni positive che ci hanno permesso di portare a casa punti importanti – spiega l’allenatore dei flegrei a poche ore dal big match – come squadra ma anche singolarmente stiamo crescendo, contro Ottaviano, pur consapevoli delle insidie di una sfida del genere, scenderemo in campo senza pressioni ma al tempo stesso con la voglia di dimostrare il nostro valore che è di tutto rispetto. Occorre giocare su ritmi elevati, combattere in ogni scambio e tenere dal punto di vista mentale quando l’Ottaviano, grazie alle sue individualità, proverà a farci male. Dobbiamo  fare la nostra partita, pensare a noi stessi senza ansie e senza paura“.