ISCHIA– Prestazione magistrale per un grande Rione Terra Pozzuoli Volley che passa ad Ischia con un perentorio 3-0. C’era un velo di preoccupazione alla vigilia per quella che poteva rivelarsi una partita “trappola” ma la squadra di patron Giovanni Coratella senza battere ciglio ha ottenuto il secondo successo consecutivo in questi playoff e al tempo stesso, anche se mancano ancora 4 incontri, messo già una seria ipoteca sul primo posto, piazzamento che porta dritti dritti in semifinale.

LA CRONACA– Alla palestra Enrico Mattei di Casamicciola, campo che ha riservato brutte sorprese ai puteolani durante la regular season, questa volta le cose vanno diversamente e i primi due set praticamente in fotocopia vengono vinti dal sestetto gialloblù con un doppio 18-25 grazie alla maggior verve e alle schiacciate di un ritrovato Giuseppe Simeone. Nel terzo set cambiano gli scenari, c’è più equilibrio e sembra di stare sulle montagne russe per le emozioni. I ragazzi di coach Costantino Cirillo si trovano a rincorrere sempre ma sul 18-14 c’è la svolta: i flegrei rimontano, prima è 20 pari, l’Ischia risponde e cerca l’allungo decisivo 23-20 ma il Rione Terra non molla (23-23) e si va ai vantaggi (24-24). Negli scambi finali, i puteolani, bene Alessio Cesario al rientro e Davide Monto’ nel ruolo di banda con ben 13 puntiall’attivo, la spuntano sul 24-26 e possono esultare per un successo probabilmente già decisivo in vista della prossima fase.

Ischia Pallavolo-Rione Terra Pozzuoli Volley 0-3 (18-25; 18-25; 24-26)