ROMA– C’è rammarico tra le fila del Flegreo per una vittoria sfumata soltanto nell’ultimo quarto contro le romane dell’Agepi. Dopo la falsa partenze del primo periodo di gioco con le ragazze di Luotto che si portano sul 2 a 0, grande reazione del Flegreo nel secondo quarto che subito accorcia le distanze con Mook su tiro di rigore, poi pareggia i conti Anastasio Fabiana. Il Flegreo procede nella sua marcia e prima del cambio panchine firma il primo vantaggio con un gol di Martina Parisi. Le puteolane continuano ad essere in controllo della partita e con una doppietta di Valkai ed il secondo gol di “Mook” mantengono a due lunghezze di distanza l’Agepi ad otto minuti dal termine. Il mini parziale di 5 a 0 messo a segno dal Flegreo non tramortisce le romane che restano in contatto con la partita grazie ad una Nardini in grande vena realizzativa, che al termine dell’incontro avrà a referto ben 5 marcature. Nell’ultimo periodo spreca molto in attacco la squadra di coach Koinis ed alcune disattenzioni difensive consentono alla squadra di Steven Luotto di agguantare il pareggio con un gol di Tori a 1’11” dal termine. Vanificato, dunque, il 7 a 5 di Martina Parisi  realizzato quando sul cronometro mancavano 2’34”.

CATTIVA GESTIONE NEL FINALE– Un pareggio quello di Roma che arriva contro una squadra giovane ma competitiva, che ha avuto il merito di crederci fino ai minuti finali nonostante il break di 5 a 0 messo a segno dal Flegreo. “C’è un po’ di rammarico per non aver chiuso la partita nell’ultimo quarto – commenta il tecnico delle puteolane Ioannis Koinis -, abbiamo avuto un’ottima reazione dopo la falsa partenza del primo periodo, giocando una buona pallanuoto nella parte centrale dell’incontroDobbiamo imparare a gestire il vantaggio, mantenere la calma e la tranquillità nei momenti più delicati della partita. Comunque – conclude Koinis – vedo un miglioramento, siamo una squadra nuova, con diversi innesti, che si stanno integrando nei nostri meccanismi di gioco. Confido nelle mie ragazze e sono certo che presto riusciremo a raggiungere la maturità per gestire meglio queste partite”

 AGEPI 7 – 7 FLEGREO (2-0: 0-3; 2-3; 3-1)

Agepi: Cellucci; Di Biagio; Gargano; Tori 1; Sinigaglia; Mandelli 1; Palmer; Vargas; Troncanetti; Nardini 5; Abrizi M.; Abrizi C.; Casciani

Sporting Club Flegreo: Izzo; Valkai 2; Carmicino; Parisi 2; Micillo; Altieri I; Vitiello; Esposito; Anastasio F. 1; Rewrujirek 2; Dirupo; Anastasio R.; Aiello

COMUNICATO STAMPA SPORTING CLUB FLEGREO