POZZUOLI – Il Flegreo ritrova la vittoria davanti al proprio pubblico in una partita combattuta, sempre in equilibrio e decisa soltanto nei minuti finali.

LA PARTITA – Partono bene le puteolane che con Altieri L. trovano la rete del vantaggio. Muccio ristabilisce la parità, ma un tap-in vincente di Loffredo consente alle ragazze di Koinis di chiudere il primo tempo avanti 2 a 1. Le romane sono una squadra solida ed organizzata ed in avvio di ripresa ribaltano il risultato. Anastasio Fabiana in superiorità sigla il nuovo pareggio e soltanto un errore su tiro di rigore di Mandara consente al Flegreo di andare al cambio panchina sul 3 a 3. Nel terzo quarto un bel tiro di Savino dai 5 metri riprende il 3T che aveva aperto le marcature con il gol di Perazzetti. Poi esce fuori Tortora con due reti in rapida successione di pregevole fattura: il primo un tiro a schizzo all’incrocio e il secondo una conclusione potente, sempre dalla stessa posizione di sinistra che non lascia scampo al portiere. Tra le due realizzazioni di Tortora una splendida palomba di Mele che porta il Flegreo fino al +2. Ma il 3T non molla, né mentalmente né fisicamente e da squadre solida riagguanta il match con le reti di Mandara e Caterini.

IL FINALE – L’ultimo quarto è un continuo rincorrersi: passa in vantaggio il 3T con Tomassini in superiorità, ma ancora una volta Altieri Laura colpisce dalla distanza con quello che ormai è diventato un marchio di fabbrica della numero 5 puteolana: tiri velenosi e piazzati che sempre più spesso in questo campionato trovano il fondo della rete. A 5’40” dal termine Muccio, tra le migliori in campo per il 3T, sigla il nuovo vantaggio delle romane, ma è straordinaria Savino di palomba a piazzare la palla sotto la traversa e regalare il 9 pari. La gara è intensa, non conosce un attimo di pausa, con entrambe le squadre che hanno l’occasione di vincerla. Ad avere la meglio è il Flegreo grazie ad un gol di Mele ad 1’ dalla fine: azione in controfuga per la numero 3 che giunta davanti al portiere da posizione defilata elude l’opposizione con una finta ed un tiro ad incrociare sul lato opposto. Una vittoria importantissima per il morale della squadra che nelle ultime giornata ha raccolto meno di quanto dimostrato sul piano del gioco. 3 punti che proiettano il Flegreo in quarta posizione ad un punto proprio dalle romane a tre giornate dalla fine del campionato. Domenica si vola a Catania dove ad attendere il Flegreo ci sarà una squadra in piena lotta salvezza in un match che si prospetta impegnativo, dove si cercherà di dare continuità di prestazione e risultato alla bella vittoria interna ottenuta contro il Roma 3T.

Sporting Club Flegreo 10 – 9 3T Sporting Club (2-1; 1-2; 4-4; 3-2)

Sporting Club Flegreo: Izzo; Di Fraia; Mele 2; Parisi; Altieri L. 2; Loffredo 1; Vitiello; Tortora 2; Anastasio F. 1; Savino 2; Dirupo; Anastasio R.; Altieri I.

3T Sporting Club: Aquino; Coglitorie; Di Marcantonio; Perazzetti 2; Fonticoli; Pecchioli; Tamburello; Gamberale; Tomassini 2; Muccio 2; Mandara 1; Caterini 2; Fatati