flegreoPOZZUOLI – Orgoglio, carattere, cuore e tecnica: c’è tutto nella vittoria del Flegreo contro l’Ortigia Siracusa. Dopo la bella e convincente vittoria in casa del Volturno le ragazze di Koinis erano chiamate a confermare, all’esordio casalingo, a confermarsi e la vittoria 8 – 6 contro le temibili siracusane è stata un’ottima risposta.

LA PARTITA – Forse tese per l’esordio in casa e intimidite dalla consapevolezza di dover dimostrare di essere una squadra diversa di quella vista lo scorso anno, l’inizio delle flegree è da brividi. Il primo quarto infatti le ragazze di Koinis sembrano non scendere in acqua e le siciliane chiudono il primo periodo avanti 3 – 0. Nella seconda frazione però Anastasio e compagne scendono in acqua trasformate e in un batter di ciglio raggiungono e superano le avversarie fino ad arrivare al 5 – 3. Nel terzo e quarto periodo le giallo verdi amministrano con freddezza e maturità la gara, tenendo le avversarie sempre distanti di almeno 2 reti e dando la sensazione di non essere mai in affanno.