Un'azione di gioco

POZZUOLI – Finisce in pareggio il big match della giornata, Flegreo e Cosenza impattano 6 – 6, risultato che per la classifica è una mezza vittoria per le cosentine, che consolidano il primato nel girone  ma che per come arrivato sorride alle puteolane.

IL MATCH –  Partono subito bene le calabresi che difendono fortissimo ed impediscono ogni tipo di conclusione alle padrone di casa. Pochi minuti e si è già sul 2 – 0 con il Flegreo che sullo 0 – 1 sbaglia anche un rigore, il quarto si chiude sul 1 – 2. Nel secondo parziale le calabresi fanno ancora meglio chiudendo il parziale 3 – 1 e vanno sul 5 – 2 a metà gara. Nel terzo e quarto parziale la partita cambia, il Flegreo stringe in difesa e si fa più pericoloso in attacco. Il terzo parziale lo chiudono 2 – 1 rosicchiando una rete alle avversarie (6 – 4).

SAGRA DEGLI ERRORI –  L’ultimo periodo pare essere la sagra delle occasione perse per le padroni di casa che sprecano l’impossibile davanti all’estremo del Cosenza, ma quando mancano soli 24 secondi al termine riescono a riequilibrare il match, sul 6 – 6 finale. Stando a quanto visto oggi Cosenza pare avere qualcosina in più e vincerà molto probabilmente il girone (basterà non perdere con l’Acquachiara), ma il Flegreo dimostra che può lottare alla pari con chiunque anche in vista della post season.  che va comunque ancora conquistata nello scontro casalingo contro l’Acquachiara, gara da non perdere per garantirsi il secondo posto in classifica che apre le porte all’accesso diretto al torneo play off.

AG