La rosa dello SCF schierata a bordo vasca

PALLANUOTO – È giunto alla terza giornata il campionato nazionale di serie B di pallanuoto femminile. Per il terzo anno consecutivo le puteolane dello Sporting Club Flegreo tenteranno l’atttacco alla promozione in serie A2. Nelle prime due uscite le puteolane hanno ottenuto due larghe vittorie, 13 – 5 a Salerno contro l’Arechi e 22 – 1 nel match casalingo di domenica contro il Viviani Potenza. Come già capitato nelle annate scorse il girone è quasi una formalità con avversarie decisamente deboli tranne Cosenza e Acquachiara.

ESPERIENZA –  La debolezza del girone lo scorso anno è stata paradossalmente il punto debole poi ai play off: la disabitudine a giocarsi le partite punto a punto è stato un duro dazio in fase di post season. Cosenza e Acquachiara quest’anno potrebbero ben testare le capacità delle ragazze puteolane a giocare le partite che contano. La formula prevede l’accesso diretto ai play off per le prime due e uno sparaggio per la terza, se tutto dovesse procedere come previsto l’accesso alla post season non dovrebbe rappresentare un problema.

LA ROSA – Questa la rosa dello Sporting Club 2012: Portieri: Noro Marina, Izzo Ludovica e Ronga Chiara. Difensori: D’Orianno Francesca, Maddaluno Martina, De Rosa Serena, Di Fraia Angela, Santini Marcella e Cornello Livia. Attaccanti: Esposito Andrea, Anastasio Fabiano, Mele Fabiana, Ferraro Selene, Morvillo Alessia, Loffredo Michela, Altieri Laura, De Frutos Sofia, Carelli Viviana, Ardito Michela. Intanto lo Sporting Club Flegreo si appresta a festeggiare il suo ventennale di attività. Due giorni di festeggiamenti, 23 e 24 marzo, che si concluderanno con uno psettacolo di Daniele Sepe.