MARANO – Padre e figlia minorenne rubano giubbotti da vettura in sosta, poi si danno alla fuga, ma i carabinieri li identificano e arrestano l’uomo. I carabinieri della compagnia di Giugliano hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 44enne domiciliato nel campo nomadi in località Masseria Capitolo Piccolo. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, insieme alla figlia diciassettenne aveva rotto il finestrino sinistro di una Peugeot parcheggiata su via unione sovietica di marano rubando dalla vettura 2 giubbotti.

L’ARRESTO – I carabinieri, notata l’azione in atto, sono intervenuti per bloccare i 2 ma questi sono saltati a bordo di una vettura e si sono dati alla fuga abbandonando la vettura dopo averla data alle fiamme. Trovati poco dopo nel campo citato nomadi, sono stati portati in caserma. Il 44enne è stato arrestato e attende il rito direttissimo. La figlia è stata denunciata in stato di libertà.