L'uomo stava per suicidarsi lanciandosi da un cavalcavia ma è stato convinto dai poliziotti a desistere

NAPOLI – Preso dallo conforto, a seguito di problemi economici, ai quali non riusciva più a far fronte, un ex commerciante, stamani, era deciso a suicidarsi, lanciandosi da un cavalcavia al Corso Malta. Ormai disperato e senza alcuna prospettiva futura, un 72enne con il suo telefono cellulare, ha chiamato il 113 comunicando ciò che di lì a poco avrebbe fatto.

 

TENUTO AL TELEFONO – Bravo l’operatore di Polizia che ha risposto dall’altro capo del telefono che, in maniera molto professionale, nel tentativo di dissuadere l’uomo, lo ha intrattenuto a conversare, permettendo così agli agenti della Sala Operativa della Questura, di inviare sul luogo una Volante. Gli agenti del Commissariato di Polizia “Poggioreale”, infatti, in meno che non si dica, hanno raggiunto il 72enne che era ancora al telefono con l’operatore del 113. Anche i poliziotti intervenuti sul posto, hanno rassicurato e tranquillizzato l’uomo facendolo desistere dal suo intento. Condotto in ufficio, gli agenti hanno provveduto a rintracciare i familiari ai quali è stato affidato.