L'Alfa 147 finita contro un muro

POZZUOLI – Cinque giovani che concludono una serata di baldoria schiantandosi con l’auto contro un muro. Il racconto di quella che poteva essere un’assurda tragedia inizia nella serata di venerdì, quando M.C. esce in compagnia di quattro amiche. Tutti e cinque sono di Napoli, nessuno di loro supera i vent’anni. La loro meta è Pozzuoli, regno della movida che alletta con i suoi locali. Una serata di divertimento poi di nuovo in auto per il rientro a casa.

LO SCHIANTO  – Sono le 4 e 30 circa del mattino, quando lungo via Campi Flegrei nei pressi dello stabilimento ex “Olivetti” improvvisamente si rischia la tragedia. Per motivi ancora in fase di accertamento l’Alfa 147 rossa sulla quale viaggiavano i cinque amici finisce per schiantarsi violentemente contro il muro all’incrocio della strada che porta in via Monte Barbaro. Numerosi gli incidenti negli ultimi mesi lungo questa strada, dove in molti premono più del dovuto il piede sull’acceleratore: a poche centinaia di metri lo scorso maggio fu investito da un’auto pirata a tutta velocità il povero Salvatore Mele, poi morto un mese dopo.

L'auto finita in testa coda

PAURA – Sono attimi di panico, paura per i ragazzi che sono a bordo del veicolo. Gli automobilisti che in quel momento si trovavano a passare lungo la strada e che hanno assistito al violento impatto temono la peggio. Sul posto giungono tre ambulanze del 118, i giovani rimasti feriti vengono trasportati al pronto soccorso del vicino ospedale “Santa Maria delle Grazie” , ma le loro condizioni non sembrerebbero gravi.

Sul luogo dell’incidente arrivano anche i poliziotti del Commissariato di Polizia di Pozzuoli per i rilievi del caso. Si cerca di capire come l’auto sia finita contro quel muro, diverse le ipotesi: alta velocità, una distrazione del conducente della vettura, una manovra errata avrebbero provocato il testa-coda che fatto finire l’automobile contro il muro. In mattinata dopo aver ricevuto le cure dei medici del nosocomio flegreo, il conducente dell’Alfa veniva sottoposto agli esami di alcol e droga test.

GENNARO DEL GIUDICE
[email protected]