L'ufficio postale

MONTE DI PROCIDA – Polemiche a Monte di Procida per i lavori di riqualificazione dell’ufficio postale di via Pedecone. Infatti con la nota del 2 Agosto scorso l’azienda comunicava l’inizio dei lavori  precisando una “celere” riapertura. Ma dopo 2 mesi e dopo innumerevoli rassicurazioni sulla durata breve dei lavori sembra che questi ultimi stiano andando a rilento senza una data certa di consegna della struttura rimodernata.

DISAGI PER I CLIENTI – Un ritardo della riapertura dell’ufficio postale di via Pedecone che sta comportando innumerevoli disagi agli utenti, costretti a servirsi della sede alternativa di via Panoramica. La quale però risulta alquanto scomoda in quanto non è dotata neppure di confort minimi che rendono le attese all’ufficio postale meno dure e stressanti.

Il sindaco di Monte di Procida, Francesco Paolo Iannuzzi

L’IRA DEL SINDACO IANNUZZI – Dunque dopo le innumerevoli segnalazioni ricevute dai cittadini il sindaco Franco Iannuzzi ci tiene a precisare: “Sono estremamente contrariato, non è possibile che non si possa sapere quando finiscano i lavori e che questi proseguano così a rilento. Qui a Monte di Procida siamo abituati ad assicurare uno standard di vita per i cittadini molto alto. Per questo voglio contrastare duramente questo stato di cose e solleciterò nelle sedi competenti una più certa procedura di rimodernizzazione dell’ufficio postale a tutela degli interessi dei cittadini. Per questi motivi ho inviato una missiva ai responsabili di Poste Italiane per un incontro urgente per affrontare la criticità che si è venuta a creare

ANNARITA COSTAGLOLA
[email protected]