La droga era nascosta in una tapparella dell'abitazione del 48enne

FUORIGROTTA – Gli agenti del Commissariato di polizia San Paolo hanno tratto in arresto ieri sera Vincenzo Pascarella, 48enne di Fuorigrotta, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti, al termine di una breve ma intensa attività info-investigativa, hanno fatto irruzione in casa dell’uomo, in via Consalvo, dove, a seguito di una perquisizione, hanno rinvenuto circa 250 grammi di sostanza stupefacente, di cui 240 grammi di hashish e circa 5 grammi di marijuana.

LA DROGA – era occultata in parte all’interno della tapparella della camera da letto e in parte in un’intercapedine del mobile del frigo. Sequestrato anche un bilancino di precisione. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione per essere poi condotto davanti al Giudice Monocratico per il giudizio direttissimo domani mattina.