POZZUOLI – Oggi giorno nell’epoca delle truffe rivolte ai cittadini, da contratti mai firmati (ad esempio per linee telefoniche di cui mai si è usufruito), all’acquisto di beni come motociclette di cui si è ignari di possedere, acquistano sempre maggiore importanza le associazioni a difesa dei consumatori, che tutelano effettivamente il cittadini il più delle volte lasciato solo ad affrontare svariate problematiche. Ed è così che anche a Pozzuoli è nata un’associazione del genere, la A.E.C.I. (Associazione Europea Consumatori Indipendenti), che ha la sua sede principale a Bientina, ma ramificata in tutto il territorio nazionale.

LA SEDE PUTEOLANA – La A.E.C.I. di Pozzuoli è il primo sportello dell’area flegrea, la cui sede è via Celle n. 17/B (Parco Oriani). L’associazione si autofinanzia attraverso il tesseramento dei cittadini consumatori che alla stessa si rivolgono, quindi non ha scopo di lucro e non usufruisce di finanziamenti esterni. A.E.C.I. si avvale del lavoro di consulenti ed avvocati che difendono i diritti dei consumatori.

L’IMPEGNO – Le problematiche affrontate dal pool riguardano: utenze e servizi domestici,  tariffe e qualità servizi banche, finanziarie, credito al consumo e assicurazioni, mediazione finanziaria e creditizia, trasporti (ferrovie, aerei, autobus, ecc.), condominio e multiproprietà, locazioni, lavori artigianali, incidenti domestici, sicurezza sui prodotti, acquisti al di fuori dei locali, televendite e vendite a distanza, concorsi operazioni a premi, saldi, alimentazione e salute, frodi commerciali, pubblicità ingannevole, rifiuti ambiente, sanità e farmaci, gestione infortunistica e tutela del lavoro, contratti e clausole vessatorie, pratiche INPS e INAIL, centro assistenza fiscale, contenzioso tributario fiscale, servizio per immigrati, servizio di patronato.