MONTE DI PROCIDA – «Un appello virale con centinaia di condivisioni e che ha generato un mare di solidarietà per Fabio». Lo racconta Nunzia, moglie del giovane papà montese affetto da leucemia e ricoverato presso il reparto di ematologia dell’Ospedale Cardarelli di Napoli. «Ringraziamo quanti hanno risposto alla nostra richiesta di aiuto recandosi presso il centro trasfusionale della struttura ospedaliera per donare sangue e piastrine. Ma l’emergenza – aggiunge – purtroppo continua». Sono oltre duecento i volontari che non hanno esitato a correre in ospedale per donare il sangue ed aiutare una persona in difficoltà. Anche se non la conoscevano. La dimostrazione che i flegrei (e non solo) sono un popolo generoso.
“PER FABIO, PER TUTTI”
– Tuttavia, Fabio ha ancora bisogno di costanti trasfusioni. «In settimana – fa sapere ancora Nunzia – sarà sottoposto ad un secondo ciclo di chemioterapia». E per questo motivo la richiesta di sangue e piastrine continua. Per lui, così come per tanti altri pazienti. L’indiscussa generosità dei nostri conterranei, infatti, è insufficiente rispetto al fabbisogno degli ammalati. «Chi si fa avanti per Fabio contribuisce, al contempo, ad aiutare tantissimi altri pazienti che hanno bisogno quanto lui. Vi chiediamo un gesto di solidarietà, verso tutti», conclude fiduciosa.

COME DONARE – I familiari ricordano che è possibile effettuare le donazioni direttamente all’interno del centro trasfusionale (Padiglione E) della struttura ospedaliera. Ci si può recare dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 12. Il donatore dovrà specificare:“Per Luberto Fabio, Ematologia Terzo Piano, Padiglione Palermo, Prof. F. Ferrara”». Chiunque avesse bisogno di ricevere ulteriori informazioni può rivolgersi alla Segreteria del centro trasfusionale al seguente numero:  081 7472489.