MONTE DI PROCIDA – La stagione calcistica 2017/2018 è oramai alle porte ed in casa montese è stata scelta la nuova guida tecnica: si tratta di Marco Mazziotti, che la passata stagione ha guidato la formazione femminile del Napoli Carpisa Yamamay, oltre ad aver allenato in passato squadre come il Gladiator, il Giugliano, la Palmese e il Quarto. Ex calciatore di Casertana, Campobasso, Gladiator, L’Aquila e Rieti.

EREDITA’ – Mazziotti rileva un’eredità importante, quella del tecnico Salvatore Ambrosino che per la prossima stagione ha scelto di abbracciare il progetto Afro Napoli, ed in grado di scrivere una pagina importante della storia calcistica monteste. E la prossima stagione cosa c’è da aspettarsi dal Monte di Procida? Per il momento non sono stati ancora diramati dalla società i nomi dei calciatori riconfermati, e quindi al momento appare un pò presto parlare di nuovi acquisti.

PAROLA A MAZZIOTTI – Intanto il neo tecnico gialloblù, felice di ricoprire la panchina montese, dichiara: «Ho scelto il Monte di Procida per ripartire con il calcio maschile perchè questa è una piazza dove si può lavorare bene e con la tranquillità necessaria. Ringrazio la famiglia Marasco per questa bella opportunità che mi hanno concesso. La prossima stagione che ci apprestiamo a vivere, sarà di certo delicata e richiederà il massimo impegno di coloro che faranno parte della formazione montese. Mi sento di dire che prima di parlare di nuovi acquisti, bisogna dare la precedenza, a chi c’era la passata stagione, capire un attimo chi resta per poi fare le conseguenti scelte. Lavoreremo tutti duramente per affrontare al meglio il prossimo campionato».