MONTE DI PROCIDA – Nasse, reti, cime, plastica, polistirolo e legname. La pulizia dei fondali nel porto di Acquamorta procede senza battute d’arresto. Il Comune di Monte di Procida è risultato tra i beneficiari delle sovvenzioni da parte della Città Metropolitana per attività di pulizia degli specchi d’acqua marina. In caso di rifiuti voluminosi ci saranno appositi automezzi addetti al trasporto.

LA DARSENA – Soddisfatti gli esponenti dell’amministrazione comunale, guidata da Giuseppe Pugliese. L’intento della squadra di governo è sfruttare simili opportunità, come quelle offerte dall’avviso pubblico della Città Metropolitana, per garantire una maggiore tutela del territorio e del mare. Le attività di pulizia dei fondali proseguiranno nelle prossime ore. Successivamente sarà, infatti, il turno della darsena grazie alla seconda tranche dei fondi assegnati.