MONTE DI PROCIDA-Una fiat punto abbandonata da un anno, pietre di tufo rotte, bottiglie di vetro scheggiate ovunque ed una terribile puzza. E’ così che si presenta Piazza Silvestri, la piazza antistante alla scuola elementare di Cappella. L’urlo di disperazione arriva proprio dalle mamme degli alunni che, attraverso la piattaforma sociale di Facebook, hanno voluto denunciare la disastrosa situazione che affligge da non poco tempo ormai l’area esterna della scuola.

LA DENUNCIA – Secondo quanto affermano le mamme, la piazzetta non presenta il “migliore” degli aspetti: «Fuori questa scuola nessuno pulisce mai, spesso ci sono pezzi di bottiglie rotte sparsi ovunque, sassi, fazzoletti sporchi +, per non parlare del cattivo odore che circonda il cortile della scuola a causa di gente poco civile che durante la notte usa i cancelli della scuola come orinatoio lo stesso cancello percorso dai nostri bambini. Siamo stanche, è tutto davvero a dir poco indecente».

NESSUN INTERVENTO- La rabbia e il disappunto ha spinto le mamme a sollecitare più volte l’amministrazione comunale che però continua a non intervenire. Lamentele e richieste d’aiuto infatti, non sono bastate per porre fine a questo “scempio” che si protrae ormai già da diverso tempo. Uno scenario, quello di Piazza Silvestri, a dir poco avvilente che, di questo passo, se non curato e migliorato dall’amministrazione competente con gli appositi provvedimenti e in tempi rapidi, rischia di peggiorare nel corso del tempo.