Splendido anche lo spettacolo dei fuochi d'artificio in onore della Madonna Assunta

MONTE DI PROCIDA – In occasione della serata conclusiva della festa patronale in onore della Madonna Assunta in Cielo, un mare di folla ha inondato letteralmente Monte di Procida per ammirare lo spettacolo di fuochi pirotecnici realizzato nella darsena di Acquamorta dalla ditta “Vaccalluzzo”. Fin dalle prime ore del pomeriggio migliaia di persone hanno affollato le strade della cittadina flegrea per raggiungere i punti panoramici e il porticciolo di Acquamorta occupando tutti gli spazi disponibili. Lo spettacolo, durato 16 minuti e 23 secondi, non ha deluso l’attesa infatti, lo scenario naturale ha incrementato l’effetto stupore. La superficie riflettente dell’acqua ha amplificato lo splendore e la spettacolarità dei fuochi d’artificio. Uno spettacolo indimenticabile che ha suscitato un grande fascino per le composizioni originali, le svariate forme ed i colori brillanti. Fiaccolate, cascate, fuochi in acqua hanno creato una danza ipnotica rallegrando lo spettatore che, entusiasta da tanta bellezza, è stato prodigo di applausi scroscianti. “Per allestire questo spettacolo strabiliante ci sono voluti due giorni di preparazione ed una progettazione studiata nei minimi dettagli con un programma computerizzato che simula i fuochi”, racconta Alessandro Vaccalluzzo, titolare della ditta omonima. I maestri pirotecnici, campioni del mondo 2006, dunque, anche quest’anno hanno appassionato con i loro eccezionali effetti scenici. Vaccalluzzo ribadisce, orgoglioso, che tutta la produzione dei fuochi è stata realizzata scrupolosamente nella sua fabbrica di Catania, esempio di un made in Italy che funziona.

ANTONIO IMPARATO

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]