MONTE DI PROCIDA – C’è stato un lungo briefing ed un sopralluogo molto positivo martedì scorso quando, una delegazione del Pd Campania e della Città Metropolitana si è recata a Torregaveta per verificare lo stato di avanzamento dei lavori di consolidamento del costone. Una visita cui ha fatto seguito un vero e proprio tour nel piccolo centro flegreo e nelle aree soggette a maggiori criticità. Presenti i consiglieri regionali Enza Amato, Antonio Marciano e Bruna Fiola e la consigliera della Città metropolitana Alessia Quaglietta.

IL SOPRALLUOGO – «La delegazione ha riscontrato grazie alla mobilitazione di diversi livelli istituzionali, significativi passi in avanti – raccontano i democratici – Infatti a breve sarà possibile riaprire via Torregaveta ed entro qualche giorno sarà aperto il cantiere per la messa in sicurezza di via Arco Felice Vecchio. Nelle scorse settimane è stato inaugurato dal presidente della Regione Vincenzo De Luca il cantiere per la messa in sicurezza di alcuni costoni; sono in itinere le gare per la progettazione esecutiva degli interventi di risanamento fognario previsti dal grande progetto europeo “Laghi Flegrei”; nell’autunno sarà avviato il cantiere per l’apertura della stazione della Cumana di Baia». La visita ha visto la partecipazione anche dei militanti e dei rappresentanti istituzionali del Pd di Monte di Procida, del Sindaco Giuseppe Pugliese e del Presidente dell’Ascom Aldo Scotto. «A distanza di qualche mese dalla precedente visita istituzionale a Monte di Procida – dicono i consiglieri – abbiamo riscontrato positivi passi in avanti grazie alla mobilitazione della comunità locale e alla nostra azione di coordinamento e di sollecitazione istituzionale. Proseguiremo il nostro impegno per garantire il diritto alla mobilità nella zona e continueremo a prestare una massima attenzione alla realtà di Monte di Procida e dei Campi Flegrei che sono un volano fondamentale per lo sviluppo della Campania».