Il 40enne ha minacciato la sua ex con un coltello da cucina

NAPOLI – Poco dopo le 18 di ieri i poliziotti del commissariato San Carlo Arena hanno arrestato per il reato di stalking M.M., 40enne napoletano con precedenti di polizia. Gli agenti sono intervenuti in Vico Forino, dove una donna, aveva chiamato il 113 in quanto il suo ex compagno la stava minacciando di morte puntandole un grosso coltello da cucina alla gola.

 

RIFUGIATA IN UN NEGOZIO – Gli agenti hanno rintracciato la donna presso un negozio della zona dove aveva trovato rifugio riuscendo a scappare dal suo aguzzino. A quel punto hanno accertato che la donna aveva già denunciato numerose aggressioni, non ultima quella avvenuta pochi mesi fa dove era stata ferita con un coccio di bottiglia ad una spalla, tanto che presso gli Uffici della Procura di Napoli vi era già in corso un procedimento penale. L’uomo è stato rintracciato e bloccato poco distante, in attesa che la sua vittima uscisse dall’esercizio commerciale. Arrestato, il 40enne è stato condotto al carcere di Poggioreale.