Il 32enne è stato arrestato da un agente libero dal servizio

NAPOLI –  Aveva chiesto denaro a due 17enni minacciando di colpirli con una bottiglia di vetro rotta. Fortunatamente però alla scena assisteva un agente di polizia libero dal servizio che dopo un inseguimento riusciva a bloccare e ad arrestare  Miroslaw Emil Srech, cittadino polacco di 32 anni, responsabile del reato di tentata rapina aggravata.

I FATTI – Ieri sera il poliziotto dell’Ufficio Prevenzione Generale era a Piazza del Gesù quando ha notato l’uomo che, con in mano una bottiglia di vetro rotta, era andato in escandescenza nei confronti di due giovani – un ragazzo e una ragazza entrambi 17enni – a cui, poco prima, aveva chiesto del denaro. Al loro rifiuto Srech ha cominciato ad inveire e a minacciare con la bottiglia i ragazzi che, impauriti, hanno cominciato a fuggire. Alla scena ha assistito il poliziotto che ha inseguito il polacco, che non desisteva nel suo intento, bloccandolo dopo una colluttazione. Nel frattempo è intervenuta sul posto anche una pattuglia di Nibbio che ha aiutato il poliziotto libero dal servizio a bloccare definitivamente l’uomo. Stamani Srech è in attesa dell’esito del giudizio direttissimo.