Il pronto soccorso dell'ospedale "La Schiana"

POZZUOLI –  E’ stato dimesso dall’ospedale “Santa Maria delle Grazie”  di Pozzuoli Antonio Silvestri, padre di Michele, il sergente dell’Esercito ucciso ieri in Afghanistan. Il padre del militare aveva accusato un dolore al torace e stamattina era stato accompagnato al pronto soccorso del nosocomio flegreo per dei controlli. I medici gli hanno consigliato un periodo di riposo. Ma nonostante ciò il padre del sergente Silvestri partirà comunque per Roma  insieme al resto della famiglia. Domani mattina, nell’aeroporto di Ciampino, e’ previsto l’arrivo della salma del sergente di Monte di Procida

ANSA