NAPOLI/CASERTA – I carabinieri della Compagnia Stella hanno scoperto un container dove le sigarette di contrabbando venivano tenute a deposito prima di essere immesse sul mercato illegale. I militari dell’arma hanno bloccato Ciro Marigliano, un 53enne di San Giovanni a Teduccio, già noto alle forze dell’ordine, per reati specifici, mentre si aggirava su un’area di capannoni industriali in via mondo, a caserta, alla guida di un furgone. Sul mezzo sono state sequestrate 30 casse di tabacchi lavorati esteri prive del sigillo dei monopoli di stato. La perquisizione è stata subito dopo estesa a un container di cui nessuno sapeva indicare la proprietà nelle immediate vicinanze dei capannoni. All’interno c’erano a deposito 465 casse di sigarette di contrabbando, per un peso complessivo di circa 5.000 kg. (5 tonnellate). Il valore al dettaglio sul mercato illegale viene stimato in circa 900.000 euro. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.