Serata magica  quella di ieri sera 29 luglio a Monte di Procida, località Acquamorta.

L’EVENTO– Maurizio Capone riconosciuto artista napoletano ha ricevuto il Premio Team “I Migliori Scelgono i Migliori” sotto gli occhi di un pubblico incantato dalle sue note. L’evento, già alla sua seconda edizione, nasce dall’idea di Cristofaro Capuano, promotore finanziario della Allianz Bank Financial Advisors, la banca multicanale del gruppo Allianz in Italia.

L’ESIBIZIONE– Durante la serata oltre alla premiazione è stata messa in scena la dimostrazione live di quello che il musicista ha definito “riciclaggio creativo“, il merito di aver costruito strumenti musicali con materiali di scarto altrimenti inutilizzati. Tra i caratteristici “gioielli” presentati sul palco, la “buatteria” una vera batteria la cui gran cassa è un bidoncino per la spazzatura, ma pezzo forte che ha catturato l’attenzione di tutti è stato il suono della “scopa elettrica” una vera e propria scopa adibita a chitarra attraverso accorgimenti nemmeno troppo elaborati ma decisamente geniali.

CAPONE AL GIFFONI FESTIVAL–  Ospite di recente al Giffoni Flm FestivaL come testimonial, Maurizio Capone ha riscosso numerosi complimenti da artisti del calibro di Lorenzo Giovanotti che ha espresso la sua ammirazione per il lavoro dell’artista spiegando quanto sia interessante e innovativo un mondo in cui le cose si riutilizzano per fare musica.

I SALUTI– Il musicista napoletano ha ovviamente ringraziato i suoi compagni dei “Bungt Bangt” chiarendo ” Senza di loro non sarei quello che sono e se le mie idee prendono forma è grazie ai miei amici di avventura”. Un’evento dunque, che Cristofaro  Capuano ha voluto mettere in scena regalando una manifestazione dai momenti davvero magici non senza toccare l’attualissimo tema della sostenibilità ambientale. La consegna del premio a Maurizio Capone per essere stato in grado di aver dato ad alcune tipologie di rifiuti un compito geniale, quello di fare musica.

ROBERTA LUCCI

[email protected]