Nei Campi Flegrei si temono allagamenti e disagi

POZZUOLI – Il preludio alla primavera dei giorni scorsi sembra già un ricordo. Alle piogge copiose di queste ore a breve si aggiungeranno temperature rigide tipiche dell’inverno inoltrato e lontane da quelle dolci assaporate nei giorni passati. Un colpo di coda di questo inverno, non certo tra i più rigidi di sempre, ma molto piovoso, che allontana l’arrivo della primavera almeno di qualche giorno.

LA PREVISIONI – La pioggia è prevista per domani e per venerdì con le temperature massime che non supereranno i 10 gradi e le minime che saranno 4/5 gradi inferiori. Sabato il sole tornerà a fare capolino sole, ma le temperature saranno ancora fredde, se le massima aiutate dal sole saliranno poco sopra di 10 gradi. Le minime scenderanno fino a soli due gradi. Domenica e lunedì ancora pioggia sui Campi Flegrei, mentre la situazione dovrebbe migliorare già da martedì con il sole che tornerà a farla da padrone e le temperature che torneranno più vicine agli standard primaverili.

I DISAGI – Il maltempo e le temperature rigide non solo sono una cattiva notizia per chi era desideroso di un week end nel segno del bel tempo, ma per tutti i residenti dei Campi Flegrei. Due tre giorni di pioggia nella quotidianità significa strade allagate, buche che si aprono dovunque e disagi di ogni genere. Da non dimenticare poi che molto spesso ad accompagnare pioggia e freddo c’è un forte vento, che significa costante pericolo di caduta alberi e pali della pubblica illuminazione. Ancora qualche giorno di pazienza prima di poter assaporare finalmente la tanto agognata primavera.

ANGELO GRECO