La Domitiana allagata questa mattina

CAMPI FLEGREI –  flagellati dal maltempo. Quasi inesistenti i collegamenti tra Pozzuoli e le isole di Procida e Ischia. La Protezione civile della Campania intanto potrebbe prorogare lo stato di allerta sulla regione annunciato fino alle 20 di stasera.  Molto agitato il mare con forza 5-6. Gli aliscafi sono fermi in banchina. Solo 2 traghetti sono partiti finora da Napoli per Capri ed Ischia, 3 appena da Pozzuoli prima che i collegamenti venissero sospesi per il peggioramento delle condizioni del mare.

DISAGI – Numerosi disagi vengono segnalati su tutto il territorio a causa del forte vento e delle abbondanti piogge delle ultime ore. A tenere in apprensione è lo stato degli alberi, dopo i crolli delle settimane scorse. Arbusti che finora hanno tenuto eccetto per qualche ramo caduto tra Licola e Monterusciello. Il forte vento ha però causato la caduta di diversi segnali stradali e tabelle, fortunatamente senza causare danni a persone o cose. Numerosi i disagi al traffico veicolare a Pozzuoli, in particolar modo in via Marconi e tra via Napoli e Corso Umberto, dove si sono registrati rallentamenti e ingorghi. Code e allagamenti anche in via Fascione e in via Campana e a Quarto in via Masullo, nei pressi del “bivio”.

STATO DI ALLERTA METEO –  A Bacoli il Sindaco ha proclamato lo stato di allerta meteo dalle ore 8 di mercoledì fino alle successive 24-36 ore invitando la cittadinanza ad osservare una serie di precauzioni tra le quali ricoverare i veicoli in aree  di  sosta al coperto; evitare la permanenza e la sosta in aree soggette ad allagamento e a rischio di caduta rami ed altri oggetti; rimuovere oggetti di qualunque tipo (vasi, stendini ecc) da balconi e terrazzi al fine di evitarne il trascinamento dal vento o il getto pericoloso; evitare accensioni di rami e ristoppie; mantenere i dispositivi di illuminazione dei veicoli e gli  pneumatici in perfetta efficienza; prudenza ed alla limitazione della  velocità e alla limitazione della  circolazione pedonale solo a casi  di  effettiva necessità. Forti mareggiate si registrano in queste ore anche a Monte di Procida, in località Acquamorta.