Bruno Savorra

GIUGLIANO – Gli agenti del commissariato di Polizia Giugliano hanno arrestato Bruno Savorra, napoletano 43 enne in esecuzione al Provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, nel maggio del 2009. I poliziotti stamani in seguito ad un’ accurata indagine hanno rintracciato e bloccato l’uomo all’interno di un appartamento al piano rialzato di via Romagnosi.

LA PENA DA SCONTARE – Bruno Savorra è stato trovato in possesso di carta d’identità falsa. Deve espiare una pena di 3 anni, 11 mesi e 17 giorni di reclusione, nonché pagare la multa di 2.066 euro, in quanto già destinatario di sentenza di condanna definitiva per una rapina; messa a segno in Aversa nel settembre del 2001 ad una banca e di altra sentenza di condanna per evasione nel 2002. L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.