Il sindaco di Monte di Procida, Francesco Paolo Iannuzzi

MONTE DI PROCIDA – I sindaci, Franco Iannuzzi di Monte di Procida, Agostino Magliulo di Pozzuoli, Ermanno Schiano di Bacoli e Massimo Carandente Giarrusso di Quarto, dopo gli incontri e l’audizione presso la Regione Campania alla Commissione Trasporti presieduta dall’ onorevole Domenico De Siano, hanno raggiunto un importante risultato ovvero il dietro-front da parte di Sepsa nel taglio delle corse della ferrovia Cumana. Forte il contributo dei cittadini che da subito hanno protestato per evitare che la Cumana ed anche la Circumflegrea non tagliassero le corse.

L’area Flegrea si è dimostrata compatta ed unita e grazie a questo impegno siamo riusciti ad evitar che un servizio fondamentale come quello dl trasporto pubblico fosse penalizzato da tagli- queste le parole del Primo cittadino di Monte di Procida Franco Iannuzzi – La tutela dei diritti del cittadino è nostro preciso dovere ed in questo modo abbiamo tutelato lavoratori, studenti e tutti coloro che utilizzano il trasporto pubblico” .

COMUNICATO STAMPA