La movida nella zona della Darsena

POZZUOLI – Cara redazione.. chi scrive è una donna giovane imprenditrice, che con i risparmi di tanti sacrifici, ha pensato in questo momento di crisi, di andare contro corrente investendo in un onesta attività di lounge bar..in una delle zone più belle dei Campi Flegrei …Pozzuoli…anche pensando in modo lungimirante al turismo ed alla realizzazione della ripresa del Rione Terra…dopo aver combattuto con fornitori, burocrazia, dipendenti, ignoranza, ecc. sono riuscita ad avviare la mia attività creando anche una clientela di qualità…ma purtroppo la favola diventa incubo…quando l’amministrazione comunale…ha ritenuto che la malavita o l’ordine pubblico era esclusivamente rilegata al consumo di alcolici…pertanto l’estate scorsa a modo di coprifuoco dei tempi bui del nostro paese…ha vietato la somministrazione di qualsiasi alcolico da un aperitivo al più classico mojto per qualsiasi persona onesta o no….

PENSANDO  che era un provvedimento estremo per dare un segnale da poi normalizzare con un più articolato regolamento…mi sono data un pizzico sulla pancia ed ho licenziato 2 persone perchè gli incassi estivi sono stati compromessi…. Andando al dunque questo inverno ho atteso con ansia il nuovo regolamento…ed invece leggo dal vostro giornale…movida violenta, sindaco proibirà gli alcolici ecc…..ma cosa più grave e per questo vi scrivo…devo denunciare il terrorismo mediatico creato appositamente per giustificare la mancanza dell’amministrazioni…nella fattispece sabato scorso …in una piazza grande quanto un campo di boccie, ragazzini già noti alle forze dell’ordine per i soliti problemi di ragazze hanno dato inizio ad una rissa…nella solita zona…ripeto grande quanto un campo di boccie…..poi invece domenica altro giorno altro orario e per motivi diversi…verso le 18 persone adulte di 52 anni aggrediscono prima verbalmete e poi con spintoni un agente della PM perchè aveva fatto rimuovere la propria auto con il carroattrezzi…

ED OGGI APRO IL GIORNALE E LEGGO“movida violenta, pugnali, bottiglie, risse, 5 vigili all’ospedale…ecc.. è ormai chiaro con le dichiarazioni del Sindaco che sta veicolando l’informazione per giustificare un provvedimento già pronto nel cassetto…e che porterà alla cruda repressione degli onesti commercianti sotto la falsa accusa, che così facendo si risolverà il problema criminalità…Ma siamo pazzi!!! cose da terzo mondo…dove invece noi commercianti dovremmo chiedere più presenza delle forze dell’ordine in strada…Ps.. ieri infine negli stessi luoghi dove sono successi i suddetti incidenti, mi sarei aspettata la presenza di una volante…invece ancora le strade non sorvegliate…un mal- pensante potrebbe dire che sembra quasi come se si lasciasse un auto in moto con le porte aperte per farsela rubare appositamente in modo da incassare i soldi dell’assicurazione…ma io voglio essere propositiva…caro Sindaco non combattere noi…ma usaci come tuoi alleati per sconfingere i delinquenti che per fortuna sono una piccola percentuale in confronto ai milioni di onesti cittadini che pur non stando a Cuba ed anche se non sono parenti di Hemingway vorrebero godersi un Moijto ..grazie

LETTERA FIRMATA