La banda è stata arrestata dagli agenti

NAPOLI –  Anche un ladro in erba, nella “banda” arrestata dagli agenti della sezione “Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, nel cuore della notte, in Via dell’Annunziata. Beniamino Ambra, di Castelvolturno (CE), Mario Riccitiello, pregiudicato di Forcella, entrambi 25enni, Ciro Brunetti, pregiudicato 29enne del quartiere Arenaccia, Marco Russo, pregiudicato dei Quartieri Spagnoli di 31anni e la mascotte del gruppo, S.I di 14 anni di Forcella, sono stati bloccati dalla Polizia, subito dopo aver messo a segno un “colpo” ai danni di un esercizio commerciale di abbigliamento per bambini.

I COMPITI –  I 5 ladri, si erano divisi i compiti tra loro: uno fungeva da “palo” fuori il negozio; due si erano introdotti all’interno prelevando la merce da caricare ed altri due, invece, la caricavano in auto. Gli agenti, infatti, allertati da una segnalazione giunta sull’utenza 113, circa dei rumori sentiti in strada, sono arrivati in pochi minuti sul posto, bloccando l’intera banda e recuperando 3 grossi sacchi, contenenti il registratore di cassa e biancheria varia. Sono stati rinvenuti, inoltre, anche degli arnesi atti allo scasso, utilizzati dai ladri per forzare la serranda del negozio.

TUTTI ARRESTATI – Brunetti ed Ambra, alla vista della Polizia, sono scappati in direzione della “Maddalena” e sono stati intercettati e bloccati da un altro equipaggio di una volante, sopraggiunta in ausilio. Gli agenti hanno rintracciato la proprietaria dell’esercizio commerciale, alla quale hanno affidato la refurtiva. L’auto utilizzata dai ladri è stata sequestrata. Il 14enne è stato denunciato in stato di libertà ed affidato ai genitori, in quanto responsabile del reato, in concorso, di furto aggravato. I 4 complici, invece, arrestati per il medesimo reato, stamani, saranno processati con rito per direttissima.