GIUGLIANO – I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Giugliano hanno arrestato per atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale un 39enne di Scampia già noto alle forze dell’ordine. Intervenuti a seguito di richiesta di auto al 112 sul Corso Campano, i militari dell’arma hanno individuato l’uomo che immediatamente prima aveva aggredito fisicamente l’ex moglie 39enne in strada. Dopo un breve inseguimento a piedi per sottrarsi all’arresto l’uomo è stato raggiunto e bloccato. Nel corso dei conseguenti approfondimenti è stato accertato che il 39enne, separato dalla moglie da circa 4 mesi, aveva picchiato e minacciato la donna in più occasioni. La vittima è stata portata all’ospedale San Giuliano dove i medici le hanno riscontrato “contusione del dorso e disturbo d’ansia” guaribili in 3 giorni. L’ex marito, arrestato, è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.