La droga sequestrata

NAPOLI –  Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia Vomero, hanno arrestato Vincenzo Varriale, 41enne del Vomero, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. L’arresto è avvenuto nell’ambito di un servizio appositamente istituito per il contrasto al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti tra i giovani del noto Quartiere napoletano. Il 41enne era infatti da tempo sospettato di essere coinvolto nella vendita di “fumo” ai ragazzi della Napoli bene.

L’ARRESTO –  Varriale è stato intercettato verso le 18.00 a bordo della sua auto mentre transitava lungo Via S.G. deu Capri in direzione del Rione Alto. I poliziotti lo hanno quindi fermato e perquisito. All’interno dell’autovettura, hanno trovato poggiato sul sedile posteriore un borsone nero. Insospettiti lo hanno aperto scoprendo al suo interno cinque sacchetti di plastica contenenti marjuana per un peso complessivo di circa 4,8 kg ed un bilancino di precisione. Il 41enne è stato inoltre trovato in possesso di 4.220 euro in banconote di vario taglio considerate frutto dell’illecita attività e quindi tutte sequestrate insieme alla sostanza stupefacente. Vincenzo Varriale è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.