Il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia

Riceviamo e pubblichiamo la denuncia del movimento giovanile “DiversaMenteGiovani” sul permesso negato dal Comune di Pozzuoli alla manifestazione organizzata, per domenica 28 aprile,  presso la zona di ingresso dell’Oasi naturalistica del Montenuovo.

LA DENUNCIA – Il nostro evento previsto per domenica 28 aprile è stato annullato. L’iniziativa era inserita nell’ambito della nostra campagna elettorale per le elezioni del Forum dei Giovani. La manifestazione aveva come finalità quella di dare dimostrazione dell’area free dog, una delle proposte per il forum, e di creare un momento di aggregazione giovanile, obiettivo che perseguiamo da oltre 4 anni.

PERMESSO NEGATO – Dopo i primi giudizi positivi, le autorizzazioni sono state ritirate ponendo come questione l’agibilità dell’area oggetto di richiesta: la zona di ingresso dell’Oasi naturalistica del Montenuovo. L’area in esame presenta un palco in muratura e quindi oggettivamente progettata e destinata ad eventi che non di rado ospita. Inoltre  il luogo ci è stato proposto in passato proprio dal Sindaco Figliolia come possibile location dei nostri eventi.

“BOICOTTAGGIO” – Pretendiamo una celere risposta dettagliata da parte dei dirigenti competenti in cui si specifichi la motivazione della risposta negativa e l’assunzione di responsabilità politica dell’Amministrazione. Infatti l’accaduto rappresenterà un precedente che implicherà la scomparsa di uno dei pochi luoghi pubblici destinati ad eventi previsti sul territorio del nostro Comune. Nostro malgrado, consideriamo la poca trasparenza e il singolare trattamento da noi ricevuto, una chiara dimostrazione dell’intenzione di boicottare, come accaduto già in passato, la nostra iniziativa ed ostacolare la nostra corsa al Forum».